Caricare gli sketch su ATMEGA328 stand-alone

Quando abbiamo a disposizione un  chip Atmega328 dotato di bootloader Arduino Uno possiamo caricare gli sketch utilizzando un semplice schema. Esistono varie soluzioni, tra cui, quella di utilizzare la board Arduino UNO. Nel precedente articolo è stata utilizzata per caricare il bootloader su un chip vergine; in questo caso la utilizzeremo per poter caricare gli sketch sul chip esterno.

Lo schema elettrico è il seguente:

come caricare sketch su chip atmega328 dedicato

Prima di eseguire qualsiasi operazione dovete rimuovere il chip ATMEGA328 dalla board Arduino UNO, questo perché la scheda viene utilizzata come semplice convertitore USB-Seriale.

 

La procedura per caricare il codice è identica a quella per la programmazione della board Arduino UNO.
Per completezza la riepilogo di seguito:

Carichiamo il classico sketch di esempio per far blinkare il led onboard:

Semplice esempio per far lampeggiare un led con Arduino UNO

Selezioniamo il tipo di board da programmare (dipendente dal tipo di bootloader caricato sul chip, solitamente quello per Arduino UNO)

Seleziona la board arduino uno

Ora selezioniamo la porta seriale dove è collegata la scheda

Porta Seriale Arduino UNO

Non ci rimane che caricare lo sketch con il pulsante upload

Caricare skect su chip esterno

attendiamo il trasferimento del codice sul nuovo chip

conferma avvenuto caricamento sketch sulla board atmega328

Questa procedura è utile per sfruttare la scheda Arduino UNO come programmatore piuttosto che acquistarne una, almeno per saltuarie operazioni di programmazione. Certamente consiglio di dotarsi un convertitore usb seriale esterno se intendiamo realizzare diverse board stand alone.

Fonte: logicaprogrammabile.it

Ciao, se ti è piaciuto il mio blog e se qualche articolo ti è stato d\'aiuto, se te la senti e se vuoi, incentiva il mio lavoro offrendomi un caffè o qualunque altra cosa preferisci farmi ricevere. Cercherò di dare il meglio di me e di inserire articoli sempre più interessanti e utili 🙂
Clicca QUI per la donazione!